La Porchetta: eletto dal New York Times uno dei 5 cibi più buoni al mondo! - La Fraschetta di Mastro GiorgioLa Fraschetta di Mastro Giorgio

La Fraschetta di Mastro Giorgio

La Porchetta: eletto dal New York Times uno dei 5 cibi più buoni al mondo!

Porchetta artigianale e carciofini alla brace in olio EVO

La Porchetta: eletto dal New York Times uno dei 5 cibi più buoni al mondo!

Posted on

Il termine porchetta deriva dal suo maschile, ovvero porchetto. Era usanza religiosa, nella cultura degli assisi, sacrificare il maiale in età ancora “giovane”, in onore degli Dei. Successivamente però si scoprì che la carne della femmina era più magra, sana e gustosa e così vennero lavorate principalmente i suini di sesso femminile. Da qui il nome “porchetta“.

Vieni a gustare in tutta la sua autentica delizia, la specialità nostrana che il quotidiano statunitense mette  tra i cibi che non si possono non assaggiare almeno una volta nella vita.

La nostra porchetta conserva il gusto e gli odori di un tempo, è prodotta con le migliori carni suine nazionali.

Porchetta artigianale e carciofini alla brace in olio EVO